Leonardo Sinisgalli fra scrittura e trascrizione

Front Cover
L. S. Olschki, 2005 - Literary Criticism - 280 pages
Viene analizzata la centralitÓ della scrittura e della pratica del segno nell'opera di Leonardo Sinisgalli, singolare e un po' appartato umanista del Novecento. La ricerca si sofferma sul 'sistema' delle varianti della poesia, sulla valenza 'poetica' del lessico dell'arte, sul rapporto con la lirica italiana degli ultimi due secoli e su questioni di traduzione-imitazione. Le appendici includono anche una scelta di testi editi e inediti dall'Antologia Palatina, di cui si fornisce l'edizione critica.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

BÓrtok B
49
Baudelaire C 45 69 159
92
Calabria E 19
139
Copyright

42 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information