Lettere inedite di santi, papi, principi

Front Cover
Luigi Cibrario (conte)
Tip. Eredi Botta, 1861 - Language Arts & Disciplines - 567 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 517 - ... piacere che a lei non offenda l'orecchio , benché armonico e delicatissimo. Certe tragedie non possono esser drammi, e il non voler distinguere i generi può esser forse cagione che il pubblico ne giudichi più con gli orecchi che col cuore. Ma ella, signora Marchesa, è di senso troppo giusto e fino per potersi confondere coi più: onde ricevo le sue lodi perché le credo sincere e sentite : non trascuro però il biasimo degli altri al segno di non farne nissunissimo caso. Credo che la verità...
Page 135 - Non sarà lunga lontananza, lassù ci rivederemo e goderemo per non istaccarci, uniti insieme col nostro Redentore, lodandolo con tutte le forze, e cantando eternamente le sue misericordie. Non dubito punto che lasciando quello che dettano le ragioni del sangue, con facilità apriremo la porta alla fede ed a quella semplice e pura...
Page 485 - ... essi credono che sia più grato a Vostra Altezza » (L. v). — « Ardo di desiderio di venire , in qualunque modo sarò mandato ; e quanto si ritarda la mia venuta, tanto si prolunga l' infermità del corpo e l' inquietudine dell' animo mio, e tanto ancora si prolunga l' adempimento d' una mia giustissima voglia, la volontà, dico, di servire VA e di rendermele non discaro con tutti que' modi che o da Lei mi saranno mostrati, e che io saprò imaginarmi più efficaci
Page 411 - Alla voce ond' al ciel l' ira prescrivi, Le belle perle ei bei rubini aprivi, Stillando i cori all' amorosa pena ; Legata all' armonìa l' alma ed accesa Sentimi a' lampi di quel Sol sereno De' tuoi lumi, cui presso unqua non verna. Misera, e qual aver potea difesa Se non pregarti ? deh men grave almeno Sia la prigion, poich
Page 522 - ... fanno parere, o per dir meglio , essere più vecchio ch'io non mi pensava. Non dubito punto che la figlia di un tal uomo non faccia la perfetta felicità di chi l'ottiene in consorte, onde me ne rallegro caldamente con tutti due, e con voi principalmente, amatissimo signor Marchese , che cosi bene apprezzate e meritate la felicità domestica, che è la base d'ogni altra. Ho anche saputo da alcuni viaggiatori-, nati in Torino, che questo vostro figlio è un degno ed ' amabile soggetto, onde tanto...
Page 494 - Dieu par le pur motif, par lequel on avoit jusqu'ici souhaité que les pécheurs revinssent de leur égarement, je veux dire la bonté de Dieu infiniment aimable. Je sais qu'on abuse du pur amour et de l'abandon : je sais que des hypocrites, sous de si beaux noms, renversent...
Page 287 - Stalo potrà convincervi della verità di questi nostri sensi, essendo quello che per il suo stesso impiego più d'ogni altro ci avvicina. Egli conosce certamente il nostro cuore. Egli ci è di sollievo negli affari del Pontificato, non già per dirigerli ma per eseguirli. Egli sa quanta premura abbiamo posta e con quanto studio ci siamo...
Page 432 - n giovenil volto Amor mi mostri Talor, donna real, rose e ligustri, Oblio non pone in me de...
Page 286 - Consalvi nostro segretario di stato vi recherà, o carissimo figlio nostro, questa lettera che vi scriviamo per accompagnarlo nella sua missione presso di voi. Questa ha per oggetto una palese dimostrazione della nostra benevolenza e dei sentimenti che ci animano a vostro riguardo. Essa ha per oggetto ancora il dissipare dal vostro animo quei falsi sospetti che con nostro dolore veggiamo esservi stati insinuati così per il ritardo del respingervi la risposta sopra i progetti che ci avevate trasmessi...

Bibliographic information