Maestri e infedeli: ritratti del Novecento

Front Cover
Garzanti, 2008 - History - 376 pages
0 Reviews
Nel corso della sua lunga carriera di giornalista, a partire dagli anni Sessanta, Corrado Stajano ha incontrato alcuni degli italiani che hanno sempre fatto il loro dovere. Italiani che non si sono corrotti con il denaro o con il potere, che non si sono immischiati agli intellettuali da boutique o da trattoria. Italiani che hanno resistito alla tentazione del successo e ai compromessi. Italiani che hanno fatto grande il nostro paese: scrittori come Gadda, Bassani, Sciascia, Levi, Zanzotto, Ortese, Soldati, Volponi; registi come Bellocchio, Rosi, Olmi e Pontecorvo; uomini politici come Parri, La Pira, La Malfa, Pertini, Foa; studiosi come Dionisotti, Segre, Garboli; religiosi come padre Turoldo; musicisti come Gavazzeni e outsider di genio come Munari, Carpi, Fo, Altan, Dossena...

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
7
Carlo Emilio Gadda La carretta dei morti blu
17
Bruno Munari mago bambino
26
Copyright

38 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information