Maioliche italiane: marche e monogrammi

Front Cover
Arnaldo Forni Editore, 1881 - Italian language - 170 pages
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Popular passages

Page 155 - Urbino che sono per il prezzo di certi vasi di « terra portati a sua Altezza, come per il mandato « di sua Altezza appare. Dato in Nizza li 6 de « Gennaio 1564 quale si rende con la debita quit« tanza delli 7 del detto mese e anno — L. 600. » Più estese notizie ci porge questo secondo mandato dell...
Page 31 - L'operazione di rendere le monete antiche in moneta moderna, avuto solamente riguardo alla quantità di metallo che le une e le altre...
Page 155 - viaggio che egli haveva da fare al detto Urbino et ri« tornare ove fusse sua Altezza come per il suo mandato « debitamente firmato et sigillato appare. Dato in Rivoli « a li XX di decembre MD LXII con la quittanza di simil « summa scritta et firmata a le spalle, disse sotto li xxi « del detto mese, quali mandato et quittanza si rendono « qua L. 60. » t1) Francesco Guarnì fu architetto militare. Poco più d...
Page 129 - XV al 1534; il 3° egualmente di opere di fina esecuzione, che comprende pochi anni, dal 1561 al 1569 e si compendia in due insigni maestri urbinati Camillo e Battista. A malgrado che autorevoli documenti parlino ampiamente delle maioliche ferraresi e della loro eccellenza per nulla minore a quella di qualsivoglia altra città italiana delle più note e più riputate in tale lavorazione, non esiste un sol pezzo iscritto che ci dichiari la sua autenticità...
Page 133 - ... le tristi conseguenze, e da quel tempo in avanti si ridusse ad una semplice e volgare industria di stoviglie senza alcun pregio artistico, finchè nella metà dello scorso secolo cessò interamente. Alcuni prodotti della fabbrica di Mantova veggonsi contraddistinti da un segno o marca particolare, che è un crogiuolo nel fuoco con entro un fascio di verghe d...
Page 155 - S. hieronimo della rovere arcivescovo « di Torino, che sono a conto et in dedutione de « un mandato de S. Alt. de scuti ottocento simili, « de quali esso Mons. fu rispondente per S. Alt. « verso mastro Oratio de Urbino capo mastro de « vasari de S. Alt. per conto delle due credenze di « terra che esso mastro ha portato a detta S. Alt.
Page 14 - India, non si potè mai fabbricare in Europa finchè la fortuna non favorì il tedesco Bòttger di rinvenire in Sassouia quell' elemento infusibile, sostanziale ed indispensabile a formarla, che è il Kaolino. La porcellana a pasta tenera si compone di una fritta cristallina impastata con terra argillosa bianca, nè tiene altro di comune con la porcellana vera, che la trasparenza. Finalmente la mista inventata nei laboratorii estensi e medicei e composta di una fritta vitrea di quarzo e terra di...
Page 13 - Asia era già conosciuta in Europa prima che vi fosse importata. Marco Polo ritornato a Venezia nel 1206 dopo una dimora di venti anni nella China, fu il primo che la facesse conoscere in Italia. Si è creduto fino ai nostri tempi che i primi saggi di questa manifattura venissero portati in Europa da navigatori portoghesi nei primi anni del secolo XVI; ma questa asserzione molte volte ripetuta viene smentita dagli Inventari principeschi, che fauno menzione della medesima ancora avanti il XV secolo....
Page 130 - Il sig. lacquemart ci ha dato il disegno di una brocca con manichi , decorata dell' arma estense sorretta da due putti. Al disotto della medesima stanno altri quattro putti, due dei quali tengono i capi di una ghirlanda che si allaccia nel mezzo al piede di un' anfora coperchiata, che posa sovra una lapide o cartella sormontata da una corona ducale. Quest...
Page 53 - Dentro la lunetta sopra la porta della cattedrale sono di intero rilievo la Madonna col bambino ed i santi Stefano e Lorenzo patroni della chiesa, ai quali fanno corona alcuni serafini. Quest'opera che è segnata coll'anno MCCCCLXXXIX, non...

Bibliographic information