Manuale di diagnostica per immagini

Front Cover

Questo manuale è dedicato agli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e nasce dall'esperienza didattica congiunta delle scuole radiologiche di Bologna, Modena e Parma. L'intento che ha ispirato gli Autori non è quello di creare tanti piccoli radiologi e nemmeno quello di fornire il materiale minimo per superare l'esame, ma piuttosto di dare una visione, necessariamente sintetica, della moderna Diagnostica per Immagini, vista dalla prospettiva di coloro che saranno i futuri prescrittori di indagine radiologiche, intento che è stato perseguito soffermandosi in particolare sulla descrizione delle metodiche di imaging, sulle loro indicazioni e contro-indicazioni e sui flussi diagnostici integrati in relazione alle principali evenienze cliniche.

In questa ottica, la trattazione della semeiotica radiologica che, a nostro avviso, costituisce bagaglio culturale specifico e pressochè esclusivo dello Specialista in Radiologia, è stata invece volutamente limitata e circoscritta alle patologie più frequenti o con maggiore dignità nosologica. Anche l'iconografia del testo è stata ristretta ai casi più didattici ed emblematici ma c'è la possibilità, per chi lo desideri, di visualizzare la ben più vasta e completa rassegna iconografica (comprendente i quadri normali ed un'ampia casistica di patologie) consultabile, come integrazione del manuale, nella apposita sezione del sito web

L'impegno principale degli Autori è stato anche quello di presentare, in forma semplice e, si spera, interessante, gli straordinari progressi che in pochi anni hanno completamente trasformato questo settore, facendo della Diagnostica per Immagini, la disciplina clinica con più elevato turn over di conoscenze. Rispetto ad altri manuali, il volume si segnala anche per alcuni capitoli di contorno, non essenziali per il superamento dell'esame, ma che gli studenti più curiosi ed avvertitio coloro che prevedono di specializzarsi in Radiologia potranno leggere con interesse. Tra questi, ricordiamo quello dedicato agli aspetti organizzativi e gestionali della Radiologia, nel contesto delle attuali Aziende Sanitarie Ospedaliere, e quello che analizza il processo diagnostico, un tema trascurato nel corso di studio e dato troppo spesso per scontato, con conseguenti derive relativistiche ed irrazionali, difficili da correggere dopo la Laurea e dotate purtroppo di elevata "contagiosità" mediatica. Il nostro auspicio è che il manuale possa essere conservato e consultato per un rapido riferimento post-laurea, nelle prime fasi della pratica medica quotidiana.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

About the author (2008)

Maurizio Zompatori, nato a Bologna il 29/08/1947, è Professore Ordinario di Radiologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Parma. Specialista in radiologia diagnostica e radiologia, dirige l'Unità Operativa Complessa di Scienze Radiologiche dell'Azienda Ospedaliera dell'Università di Parma e la Scuola di Specializzazione in Radiodiagnostica dell'Università di Parma.

Stefano Mignani, nato a Bologna il 7/11/1945, è Professore Associato di Radiologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Bologna. Specialista in Radiologia e Radiodiagnostica, è responsabile del Centro Mammografico dell'Azienda S. Orsola-Malpighi di Bologna, Presidente del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia e Docente della Scuola di Specializzazione in Diagnostica per Immagini dell'Università di Bologna.

Pietro Torricelli, nato a Modena il 17/7/1955 è Professore Associato di Radiologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Modena e Reggio-Emilia. Specialista in Radiodiagnostica e Oncologia Medica dirige la Struttura complessa di Radiologia dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Modena e la Scuola di Specializzazione in Radiodiagnostica dell'Università di Modena e Reggio Emilia. 

Bibliographic information