Medici in associazione: esperienze, problemi e prospettive dell'associazionismo in medicina generale

Front Cover
Guido Giarelli, Marco Patierno
F. Angeli, 2006 - Medical - 216 pages
Medicine di gruppo, medicine in associazione e medicine in rete costituiscono oggi una realtą diffusa che comprende circa il 70% dei Medici di famiglia in Emilia-Romagna. Pur non essendo un fenomeno del tutto nuovo - i primi tentativi sperimentali risalgono in Italia agli anni '80 - esso ha conosciuto una diffusione crescente tra i Medici di Medicina Generale (MMG) di questa regione dopo aver trovato, nel 2000, il suo pieno riconoscimento a livello normativo. La nuova centralitą del territorio ha aperto la strada a una profonda trasformazione del ruolo del MMG nell'ambito del Servizio Sanitario Regionale, con ricadute evidenti anche per quanto riguarda l'associazionismo: il MMG entra infatti a pieno titolo nell'organizzazione del Distretto quale articolazione territoriale dell'Ausl e nelle attivitą di programmazione e gestione dell'assistenza primaria del Distretto con particolare riferimento ai Nuclei di Cure Primarie. Quale impatto tale fenomeno associativo, unitamente alle nuove responsabilitą organizzative, ha dunque prodotto sulle modalitą di lavoro clinico del MMG? E sulla sua relazione con il paziente? E su quelle con i colleghi? Sui rapporti con il distretto e l'Ausl? Per cercare di rispondere a queste domande, i diversi contributi raccolti nel volume intendono esplorare le conseguenze che il fenomeno associativo sta comportando per la professione del MMG e per il contesto organizzativo dei servizi sanitari.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Bibliographic information