Mircea Eliade, storico delle religioni: con la corrispondenza inedita Mircea Eliade-Károly Kerényi

Front Cover
Mircea Eliade (Bucarest 1907-Chicago 1986) č fra i rappresentanti piů noti della storia delle religioni del Ventesimo secolo e fra gli storici delle religioni che hanno piů influito sulla cultura del nostro tempo. A vent'anni dalla sua morte continua a far discutere, al punto da essere stato oggetto, in tempi recentissimi, di diversi volumi - riguardanti soprattutto il tema delle sue attivitŕ politiche giovanili e la sua idea della storia delle religioni come disciplina autonoma -, ciascuno dei quali ha dato luogo a dibattiti e polemiche giornalistiche. Eppure, una ricostruzione puntuale e completa delle opere, della vita, del pensiero di Eliade, che ne metta in luce il progressivo formarsi chiarendone la rete culturale di riferimento, non č ancora stata effettuata. Questo lavoro propone una ricostruzione delle fasi salienti della biografia intellettuale dello studioso romeno, un'analisi dei concetti chiave del suo pensiero (la comparazione, l'archetipo, l'ermeneutica, il simbolo) e di due componenti basilari della sua formazione: la relazione con il "maestro" Raffaele Pettazzoni e il rapporto con gli esponenti del cosiddetto "pensiero tradizionale". In appendice si trovano la trascrizione, la traduzione e il commento delle lettere scambiate da Eliade con un altro protagonista degli studi religiosi del suo tempo: Károly Kerényi (1897-1973).

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
5
Section 2
16
Section 3
19
Section 4
57
Section 5
71
Section 6
133
Section 7
167
Section 8
229
Section 9
231
Section 10
237
Section 11
239
Copyright

Bibliographic information