Misure alternative alla detenzione e procedimento di sorveglianza

Front Cover
Giuffrè Editore, 2010 - Law - 378 pages
0 Reviews
L'opera è aggiornata alle rilevanti novità introdotte dal legislatore negli ultimi anni sino alla recente legge 29 luglio 2010, n. 120, recante "Disposizioni in materia di sicurezza stradale". La monografia delinea un quadro completo in tema di esecuzione penale e penitenziaria e analizza le varie misure alternative alla detenzione, l'espulsione dal territorio dello Stato, la sospensione condizionata della pena (c.d. indultino), nonché i relativi meccanismi di applicazione, dedicando, infine, un apposito capitolo al procedimento di sorveglianza. Uno strumento utile per avvocati e magistrati che offre una sintesi esaustiva dei più significativi orientamenti della dottrina e della giurisprudenza, della quale sono state richiamate le più importanti decisioni, molte delle quali inedite, intervenute sino al 2010.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Le detenzioni domiciliari speciali di cui agli artt 47quaterequinquies della legge 3541975
136
La revoca della misura
146
Le prospettive di riforma
152
Natura giuridica e tipologia
161
le attività risocializzanti
168
le licenze
177
Semilibertà e persone internate in Ospedale Psichiatrico Giudiziario
183
le condizioni di applicazione della misura
189
le condizioni di applicabilità
269
le cause ostative
273
La competenza ed il procedimento
282
Le prescrizioni
284
le altre prescrizioni e la redazione del relativo verbale
285
La revoca della sospensione condizionata
287
La concedibilità di misure alternative ed altri benefici penitenziari ai condannati in regime di sospensione condizionata della pena
293
PROCEDIMENTO DI SORVEGLIANZA 1 Composizione e competenza per materia in ordine alle misure alter native alla detenzione
295

il ravvedimento del reo
196
Revoca della liberazione condizionale e sentenza di patteggiamento
205
CAPITOLO5 LA COLLABORAZIONE CON LA GIUSTIZIA E
211
La disciplina speciale prevista per i collaboratori di giustizia
237
CAPITOLO6 LESPULSIONE DELLO STRANIERO COME MISURA
245
Le condizioni di applicabilità
247
le cause ostative
253
La competenza ed il procedimento
257
rapporti tra lespulsione e le altre misure alternative alla detenzione
261
CAPITOLO7 LA SOSPENSIONE CONDIZIONATA DELLESECU ZIONE DELLA PARTE FINALE DELLA PENA DETEN TIVA
264
La natura giuridica dellistituto
265
La competenza per territorio
304
i soggetti legittimati
309
modi di instaurazione del procedimento
314
il decreto di inammissibilità
337
contenuto dellavviso delludienza di trattazione e notifica dello stesso fase introduttiva della trattazione
344
lo svolgimento delludienza la presenza dellinteressato e la sua audizione rilevanza dellimpedimento dellinteressato e del difensore
352
listruttoria
355
la decisione
361
le impugnazioni
365
Indice analitico
375

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information