Nahui

Front Cover
Feltrinelli, 2005 - Fiction - 224 pages
0 Reviews
Nel 1961 il poeta Homero Aridijs incontra per strada una povera disgraziata che vende per due lire vecchie cartoline, vecchie immagini di sé giovane, nuda, bellissima. I suoi occhi verde smeraldo brillano ancora e il poeta la riconosce: è Carmen Mondragon, in arte Nahui Olin, la più bella donna di Città del Messico quando a Città del Messico c'erano le più belle donne del mondo. Negli anni venti e trenta. Negli anni della rivoluzione, di Emiliano Zapata e di Pancho Villa. Nel tempo in cui, in nome del popolo e di una libertà che sembrava lì a due passi, un pugno di artisti e di intellettuali scosse dalle fondamenta cultura e politica, creatività e morale di un intero paese. E proprio su questo sfondo che si muove la leggendaria storia di Nahui.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
27
Section 2
46
Section 3
56
Copyright

9 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information