Nec spe nec metu: la Gonzaga : architettura e corte nella Milano di Carlo V

Front Cover
Leo S. Olschki, 2007 - Architecture - 512 pages
Sulla Gonzaga, l'esempio maggiore di architettura civile della Milano del '500, s'impernia la strategia di corte promossa da Ferrante Gonzaga e dal suo architetto Domenico Giunti. Muovendo da questa straordinaria impresa, l'autore indaga l'ambizioso programma di renovatio urbis concepito nei modi del principe rinascimentale: modello contraddittorio rispetto agli assetti istituzionali imposti da Carlo V, e laboratorio significativo di un coerente 'sistema di rappresentazione' sulla scia degli esempi romani di Raffaello e Peruzzi.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

La Gualtera villa del tempo di Ludovico il Moro
11
La Gonzaga o della mediocre magnificenza
67
Gioviana o delle forme della rappresentazione
165
Copyright

9 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information