Nel bosco sibillino

Front Cover
Editoriale Jaca Book, 2005 - Poetry - 109 pages
0 Reviews
Questo libro è una raccolta di poesie di Silvio Ramat. Fiorentino di nascita, l'autore insegna dal 1976 letteratura italiana contemporanea nell'Università di Padova. La sua attività di studioso è stata premiata nel 2001 dall'Accademia dei Lincei.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Premessa
7
Chiuso Chiuso
13
Uno di noi due destinato a vincere
20
La mano addomestica la paura
26
Un po per volta mentre si squaderna
32
I testi tutti sulla stessa faccia
33
Ci vorrebbero appigli dove? Il dorso
35
La macchina del vento appostata qui
37
Non illuderti ne restano tracce
56
Le gote gonfie lIra
57
Uva è anche la nebbia con il ragno
58
Dentro ogni voce è ovatta
59
Parte seconda
61
Non credere che non si sia felici
63
Così è un astratto un cerebrale amore
65
Un palio dombre in paradiso? Ombre
67

Gli ultimi struscianti convenevoli
38
Tutto perplessità tutto memoria
40
Foglie foglie a manciate grevi
42
Che poeta il mio amico
44
Quando sono tutte quante sfilate
46
La pena di rimettere ordine
48
Cornice
51
Materia di fede elemento
53
Non più le vostre elette aule non più
54
Superlativo il lido
55
Gli ultimi suoni del sogno diventano
69
Cè perfino troppo sole per questora
71
E non questo solamente Vorrebbero
72
Su quel muro sullintonaco a spugna
73
Davvero lo pensavo più stucchevole
75
Dappertutto esistono rioni
76
Non sarà lei a imboccare scorciatoie
89
Nota
103
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information