Ognuno soffre la sua ombra: Da Catullo a Gioviale: i grandi nevrotici della poesia latina

Front Cover
Bompiani - Fiction - 128 pages
0 Reviews
Questo libro tenta di far luce sugli aspetti della vita privata di grandi autori del passato come Lucrezio, Catullo, Properzio, Lucano, e lo stesso Giovenale. L'autore intraprende una ricerca in parte su basi "finte" (cioè su una struttura narrativa, una fiction insomma), e in parte suggerite dalle opere dei singoli autori, riuscendo a rappresentarli come esseri comuni mortali completamente immersi nel loro tempo.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

About the author (2012)

LUCA CANALI, scrittore e latinista, ha insegnato Letteratura latina nelle Università di Roma e Pisa.?Dal 1981 si è dedicato esclusivamente all’attività critica e letteraria. Tra le opere di saggistica: Personalità e stile di Cesare, I volti di Eros, Lucrezio, poeta della ragione, Amore e sessualità negli autori latini, Il sangue dei Gracchi, I cavalieri latini dell’Apocalisse, Fermare Attila; di versi: Toccata e fuga, La deriva, Il naufragio, Zapping, Borderline, Fasi, Lampi; di narrativa: La resistenza impura, Autobiografia di un baro, Il sorriso di Giulia, Spezzare l’assedio, Nei pleniluni sereni, Reds. Racconti comunisti, La sporca guerra, Fuori dalla grazia. Tra le sue traduzioni, tutta l’opera di Virgilio, Lucrezio, Petronio, Orazio, Tibullo, Properzio, Persio, Stazio, Prudenzio e altri.

Bibliographic information