Orgoglio di classe. Piccolo manuale di autostima per la scuola italiana e chi la frequenta

Front Cover
Edizioni Mondadori, 2010 - Education - 99 pages
Negli ultimi anni la scuola è stata curata da molti medici e sottoposta a un eccesso di cure fantasiosamente sperimentali in seguito alle quali non solo no si è ripresa, ma ha visto peggiorare i propri sintomi. Che fare, adesso? "Cont l'opinione largamente condivisa che il sapere non conti, perché non regala sol facili o visibilità mediatica, i prof devono recuperare l'orgoglio di ciò che sono, di ciò che amano, della professione che hanno scelto." Margherita Oggero ha lavorato come insegnante per più di trent'anni, durante i quali ha raccolto tante esperienze da trarne romanzi - i suoi gialli, amatissimi - e riflessioni utili a tutti. Ostile a qualunque vittimismo e armata di un incrollabile ottim ci invita a non avere paura delle parole (severità, per esempio, che può esser una salutare affermazione di autorevolezza), e - considerando con buon senso e ironia tutti i gradi di scuola, dalle elementari all'università - lancia un me forte a docenti, alunni, genitori e, non da ultimi, ai politici che si occupan dell'"illustre malata", per ritrovare la fierezza, l'efficienza, l'intelligenz di una scuola che rivendichi con forza il proprio ruolo educativo.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

la perdita dellautostima
16
insieme si può
32
leggere per crescere
49
le spighe vuote
65
crediti come bollini
83
Breve bibliografia umorale e contraddittoria
97
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information