I paesaggi italiani

Front Cover
Meltemi Editore srl, 2003 - Architecture - 479 pages
1 Review
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Capitolo secondo
27
la popolazione
41
Nuovi spazi del lavoro e forza della tradizione
53
Un modello di urbanizzazione diffusa distrettuale
101
Le trasformazioni del paesaggio agrario e le molteplici
117
Una straordinaria molteplicità di spazi industriali
124
Capitolo quarto
131
Una città che cessa di espandersi e fatica ad attivare
141
dalle prime timide innovazioni
266
tratti tipici ed elementi di specificità
272
Appunti per una politica di accompagnamento
291
Capitolo settimo
305
Gli immigrati tra i protagonisti delle trasformazioni più
311
rivisitare e ripensare il
344
Capitolo ottavo
349
Uno sguardo su alcuni aspetti emergenti della
355

Diversi tipi di paesaggi urbani
149
Una seconda stagione dellurbanizzazione diffusa e
157
Nei paesaggi a bassa urbanizzazione ruralituristici
178
Parte seconda
203
Paesaggio come rudere con cui coabitare
213
Paesaggio come risorsa da attivare per un differente
221
Un paesaggio a rete come ordito di un territorio
233
Paesaggio come sfera che avvolge la vita quotidiana
241
Capitolo sesto
257
Capitolo nono
369
Una mutevole e plurale geografia di centri e periferie
375
Sulle politiche per la riqualificazione delle periferie
395
Una nota finale sulla forma del piano urbanistico
404
Capitolo decimo
415
Una nota conclusiva sulla qualità nei paesaggi ordinari
446
Bibliografia
462
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 464 - Le idee al potere. Adriano Olivetti tra la fabbrica e la Comunità, Milano 1980.
Page 467 - Atti del Congresso internazionale di studio sul problema delle aree arretrate ». Milano (pp. 13) — La variabilità dei prezzi e dei redditi nell'agricoltura italiana dal 1902 al 1952, in «Rivista Bancaria

References to this book

All Book Search results »

Bibliographic information