Palinsesto

Front Cover
Fazi Editore, 2000 - Fiction - 496 pages
0 Reviews
Gore Vidal racconta la sua vita di scrittore controcorrente nella prospettiva critica propria dell'Impero Americano. Dall'adolescenza a Washington quale nipote del senatore T.P. Gore all'apprendistato letterario e alla scandalosa rivelazione della propria omosessualità; dal periodo di lavoro per Hollywood alla vicinanza affettuosa alla famiglia Kennedy e agli appassionati incontri-scontri con scrittori e personaggi pubblici. Il libro va oltre il carattere dell'autobiografia o memoria e acquista una vera a propria dimensione narrativa.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
7
Section 2
12
Section 3
27
Section 4
50
Section 5
79
Section 6
92
Section 7
114
Section 8
135
Section 17
256
Section 18
256
Section 19
256
Section 20
256
Section 21
256
Section 22
256
Section 23
256
Section 24
262

Section 9
146
Section 10
153
Section 11
161
Section 12
179
Section 13
189
Section 14
212
Section 15
234
Section 16
256
Section 25
304
Section 26
354
Section 27
397
Section 28
431
Section 29
456
Section 30
471
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information