Parnaso italiano: ovvero, Raccolta de' poeti classici italiani, Volume 31

Front Cover
Andrea Rubbi
A. Zatta e figli, 1787 - Italian poetry
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 23 - Di preziose vene , D'arti e d'armi e d'amor madre feconda: Novella Berecinzia, a cui gioconda Cede l'altra il suo carro ei suoi leoni : E sol par che incoroni Di tutte le sue torri Italia e lei: E dica: ite, miei Galli, or Galli interi; Gl'Indi ei
Page 139 - 1 tuo gran regno affiena Circondi e bagni, e in lei concordi e quete Vedi le genti sì, che per te miete Utile e dolce ad altrui danno e pena. Il mio bell'Arno (ahi ciel ! chi vide in terra Per alcun tempo mai tant' ira accolta, Quant
Page 140 - tolto , ahi laflb : £ con gli occhj dolenti, e'1 viso baffo Sospiro e inchino il mio natio terreno, Di dolor di timor di rabbia pieno, Di speranza e di gioja ignudo e
Page 25 - rubella Per dar più luce a quefta notte ombrosa. Viva perla , serena e preziosa, Qual ha Febo di te cosa più degna? Per te vive, in te regna, Col tuo sfavilla il suo bel lume tanto , Ch' ogni cor arde : e '1 mio ne sente un
Page 63 - a' miei defir' seconde : Ora che il mio bel sol da noi s' asconde, Son nude e secche e di vaghezza prive : E le ninfe d'amor rubelle e schive Lasciate an 1'erbe i fior'le selve e l'onde. Ponete dunque, o miei
Page 311 - m' accorgo ; Ma qual vita pareggia il morir mio ? La voce del mio cor per 1' aria sento: Ove mi porti, temerario ? china . .. Che raro é senza duol troppo ardimento. Non temer,
Page 168 - scempj : Tu de la mia vendetta i voti adempj, I.' alterezza e 1' orgoglio a terra mandi : Tu solo sforzi Amore, e gli comandi Che disciolga i miei lacci indegni ed empj : Tu quello or puoi, che la ragion non valse, Non amico ricordo, arte o
Page 172 - L' adorna e pasce, e la fa lieta e bella: Gode il cultore, e se felice appella « Che de le sue fatiche il premio arriva. Ma i pomi, un tempo a lui serbati e cari, . Rapace mano in breve spazio coglie ; Tanta

Bibliographic information