Pensare e comunicare

Front Cover
Apogeo Editore, 2008 - Language Arts & Disciplines - 266 pages
0 Reviews
In epoca medievale gli studenti dovevano iniziare il loro percorso di apprendimento attraverso il "Trivium": lo studio di logica (l'arte di ragionare correttamente), grammatica (la comprensione della struttura delle lingue) e retorica (l'arte di produrre testi efficaci). Il Trivium aveva un valore formativo essenziale, forniva strumenti metodologici di base sui quali poggiava tutto l'edificio delle conoscenze acquisite successivamente. Un ruolo analogo Ŕ oggi svolto dal cosiddetto "critical thinking". Questa disciplina, che nel mondo anglosassone Ŕ ormai considerata un prerequisito essenziale allo studio universitario e che anche in Italia viene guardata con crescente interesse, intende "insegnare a pensare e a comunicare": sviluppare argomentazioni corrette e presentarle efficacemente, valutare criticamente le argomentazioni altrui e individuare i tentativi di manipolazione che possono annidarsi nella comunicazione. In questo libro gli argomenti canonici del Trivium vengono presentati in modo chiaro ed essenziale e rivisitati alla luce delle specifiche forme che ha assunto oggi la comunicazione.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione xi
1
Capitolo
9
Capitolo 2
19
Capitolo 3
45
Capitolo 4
71
Capitolo 5
99
Capitolo 6
121
Capitolo 7
139
Capitolo 8
165
Costruire un testo efficace
195
Capitolo 10
217
Capitolo 11
235

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information