Piccola guida per persone intelligenti che non sanno di esserlo

Front Cover
Vallardi - Self-Help - 145 pages
0 Reviews
Esistono due tipi di intelligenza: una pi¨ intuitiva e globale, l’altra pi¨ analitica e sequenziale. Roger W. Sperry (Nobel per la medicina nel 1981) ha localizzato nei due emisferi cerebrali l’origine dei due diversi tipi di funzionamento mentale, che in genere coesistono nella stessa persona, ma con prevalenza dell'uno sull'altro. Se avete l’impressione che qualcosa in voi non funzioni (per esempio: faticate ad avere opinioni nette? vi sentite inadeguati quando dovete organizzare qualcosa o fare piani dettagliati? spesso vi annoiate con gli altri? pensate di essere distratti e dispersivi?), ma contemporaneamente sentite di avere grandi capacitÓ (per esempio: sapete cogliere simultaneamente pi¨ aspetti della stessa situazione? percepite anche i pi¨ piccoli dettagli? arrivate molto pi¨ rapidamente degli altri alle conclusioni giuste, anche se non sapete ricostruire il ragionamento che vi ci ha condotti? quando siete motivati, spostate le montagne?), allora appartenete alla categoria di persone che usano prevalentemente l’emisfero destro. Questa guida vi aiuterÓ a recuperare fiducia in voi stessi, trarre il meglio dalle vostre potenzialitÓ e imparare a interagire proficuamente con gli altri, spiegandovi come funziona la vostra intelligenza globale e intuitiva.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2013)

BÚatrice Millŕtre Ŕ psicologa e neurobiologa, specializzata in funzionamento del cervello e diplomata in Neuroscienze. ╚ autorevole membro dell’Associazione francese di Terapie Comportamentali e Cognitive e lavora come psicoterapeuta, collaborando con vari centri universitari. ╚ anche autrice di libri di divulgazione di neuropsicologia di successo internazionale; in Francia la sua Piccola guida per persone intelligenti che non sanno di esserlo ha venduto pi¨ di 40.000 copie. Ha pubblicato anche una Piccola guida per genitori che pensano che il loro bambino sia molto dotato.

Bibliographic information