Pop - L'invenzione dell'artista come star: Dalý, Warhol, Basquiat, Koons, Hirst, Cattelan

Front Cover
Rizzoli - Art - 300 pages
Trend-setter, venditori di se stessi, divi contemporanei: artisti che hanno intuito e fruttato il potenziale della societÓ dello spettacolo per affermarsi e accrescere la propria popolaritÓ. Irriverenti e un po’ veggenti, questi protagonisti della scena dell’arte hanno colto e alimentato lo spirito di un’era in cui diventavano importanti l’atteggiamento, il modo di vestirsi e le occasioni mondane a cui partecipare. Hanno deciso consapevolmente di gettarsi a capofitto nel mondo dei mass-media in controtendenza rispetto alla visione romantica che li voleva come figure pure e ispirate, incapaci di uscire dal proprio isolamento. Da DalÝ, dandy bizzarro e dispotico, a Warhol, dallo sregolato Basquiat alle performance di Koons e Hirst fino a Cattelan, che a ogni intervento scatena feroci polemiche: Luca Beatrice ci accompagna in un viaggio alla scoperta dell’artista rockstar.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Copyright

Common terms and phrases

About the author (2012)

Luca Beatrice Ŕ nato a Torino nel 1961. Critico d’arte e docente all’Accademia Albertina di Torino, nel 2009 Ŕ stato co-curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia. Ha pubblicato volumi e saggi sulla giovane arte italiana fra cui, Nuova scena (Mondadori 1995), Nuova arte italiana (Castelvecchi 1998) e una monografia dedicata a Renato Zero, Zero (Baldini Castoldi Dalai 2007). Ŕ autore del libro Da che arte stai? Una storia revisionista dell’arte italiana (Rizzoli 2010) e del volume Visioni di suoni (Arcana 2010), ha curato con Marco Bazzini, Live! L’arte incontra il rock (Rizzoli 2011) e pubblicato Gli uomini della signora (Dalai Editore 2011), un omaggio alla “sua” Juventus. Collabora con “Il Giornale” e scrive sul settimanale “Torino Sette” de “La Stampa”, sulle riviste “Arte” e “Rumore”. Curatore dell’ XI e XII edizione del Premio Cairo, Ŕ presidente del Circolo dei lettori di Torino.

Bibliographic information