Quartine: seconda centuria

Front Cover
G. Einaudi, 2001 - Poetry - 107 pages
0 Reviews
Era difficile immaginare un seguito alle "Cento quartine", il monologo a due voci con il quale Patrizia Valduga, quattro anni fa, ha spostato il confine fra quello che si può dire in poesia in fatto di sesso e amore. E invece eccolo, il seguito: questa "seconda centuria", che riprende, a segnale di una sostanziale continuità, la numerazione della prima e che mette in scena ciò che avviene nella mente e nel cuore della protagonista dopo il tumulto dei sensi. E' un magmatico confluire di malinconia e sarcasmo, rimpianto, rivolta, disperazione e saggezza, caratterizzato sul piano formale da un alternarsi di tonalità e registri diversi, e intimamente attraversato e scandito dalle parole-talismano di Dante, Sakespeare, Prati, Pascoli, D'Annunzio e Rilke.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
209
Section 2
210
Section 3
211
Copyright

5 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information