Queste oscure materie: La trilogia completa

Front Cover
Salani - Juvenile Fiction - 1083 pages
0 Reviews
Lyra, ragazzina impetuosa, appassionata, onestissima e ingenua bugiarda, vive al Jordan College di Oxford. Oxford non è lontana da Londra, e Londra è in Inghilterra. Ma il mondo di Lyra è ben diverso dal nostro. Oltre l'Oceano c'è l'America, ma lo stato più importante di quel continente si chiama Nuova Francia; giganteschi orsi corazzati regnano sull'Artico; lo studio della natura viene chiamato teologia sperimentale. E soprattutto ogni essere umano ha il suo daimon: un compagno, una parte di sé di sesso opposto al proprio, grazie al quale nessuno deve temere la solitudine. Nel nostro universo vive Will, orgoglioso, sensibile, leale e coraggioso, ma sfuggente come un gatto: i due ragazzi, provenienti da mondi diversi, si incontrano, si scontrano e diventano amici per la pelle. Will è in possesso della lama sottile, un misterioso coltello che permette il passaggio tra i mondi. Lyra però è al centro di un'antica profezia delle streghe e la Chiesa ha decretato la sua morte. Will e Lyra sono coscienti di avere un compito importante da svolgere, ma non sanno quale sia: perché la profezia si avveri non dovranno obbedire a un destino predefinito, ma essere liberi di scegliere... Nelle pagine di Pullman, che si è sempre dichiarato agnostico e contrario alle forme di organizzazione religiosa, rivive sotto forma di contrasto la libertà della ricerca scientifica e l'osservanza di principi immutabili stabiliti dall'alto” .
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Lyra
orso si bloccò così allimprovviso che Will e Lyra ruzzolarono giù
volo
ragazzini avevano ritrovato i loro daimon ed erano fuggiti i
ombre si muovevano avanti e indietro come rami nel vento
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2013)

Philip Pullman è uno dei più grandi scrittori inglesi viventi. Ha scritto romanzi, racconti e lavori teatrali per i quali ha ricevuto innumerevoli riconoscimenti. Per la trilogia Queste oscure materie, edita da Salani, è stato insignito nel 1995 della prestigiosa Carnegie Medal. Nel 2005 ha vinto l’Astrid Lindgren Memorial Award, il Premio Nobel della letteratura per ragazzi. Per Salani ha pubblicato anche Ero un topo, Il conte Karlstein, Il rubino di fumo, L’ombra del Nord, La tigre nel pozzo, La principessa di latta, Lo spaventapasseri e il suo servitore, Il ponte spezzato, Il fiammifero svedese e il segreto dell’amore e Il falsario e il manichino di cera. Il cannocchiale d’ambra, il volume conclusivo di Queste oscure materie, ha vinto nel 2001 il prestigioso premio inglese Whitbread, attribuito per la prima volta a un libro per ragazzi.

Bibliographic information