Racconti di mare e di costa

Front Cover
Bompiani - Fiction - 304 pages
0 Reviews
Racconti di mare e di costa è un’opera che appartiene ormai al periodo della piena maturità artistica di Conrad. Dei tre racconti del volume, tutti ambientati nell’Oceano Indiano, Il coinquilino segreto e Freya delle sette isole (il terso è Un briciolo di fortuna), sono sviluppi fantastici di fatti di cronca marinaresca effettivamente avvenuti, che avevano impressionato molto Conrad. Saggio introduttivo di Piero Jahier Non diversamente da altre opere anche qui rimane la prima persona e la colorita ambientazione delle cose vissute, ma con l’aggiunta di uno stile più levigato, secondo quanto ebbe a dire lo stesso Conrad a proposito del Coinquilino segreto nella preziosa corrispondenza riportata alla fine del volum (“ogni vocabolo calzante, non la minima notazione incerta”). Così, come ricorda Piero Jahier nel saggio introduttivo, “questi racconti possono essere considerati i più letterari di colui che volle definirsi “il più illetterato degli scritto””.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

About the author (2012)

Di Joseph Conrad nei Tascabili Bompiani sono stati pubblicati in versione cartacea Gioventù (1949), L’avventuriero (1950), L’agente segreto (1953), Nostromo (1956), Destino (1961), Linea d’ombra (1980) e Tifone (1990); nei classici Opere. Romanzi e racconti 1895-1903, e Opere. Romanzi e racconti 1904-0924.

Bibliographic information