Racconti segreti

Front Cover
Rizzoli, 2005 - Fiction - 551 pages
0 Reviews
La violenza, la follia e il dolore: una discesa sconvolgente nel lato più oscuro, più indicibile, più profondo di ogni uomo. Che cosa si nasconde dietro la maschera che ogni giorno siamo costretti a portare per sopravvivere a noi stessi? A chi ci rivolgiamo veramente quando ci solleviamo dai nostri bisogni più immediati per cercare nelle cose il soffio del sacro? A che cosa si riduce il nostro meschino mondi di sofferenze e di nevrosi di fronte alla sublime potenza della Natura? Vittorino Andreoli, che come psichiatra ha vissuto per tutta la vita dentro la follia, si serve oggi della sua esperienza clinica e della forza della sua immaginazione per una nuova incursione nel grande mondo della letteratura. In questi racconti fortemente coinvolgenti, il linguaggio della scienza si trasforma magicamente nel linguaggio del sogno, della poesia, talora della tragedia, conducendoci alla scoperta del nostro lato più indicibile e più profondo: la normalità che si trasforma in abisso, il desiderio insopprimibile d'amore che diviene gioco sadico e delirio mistico, la pulsione a uccidere, la brama di potere, il bisogno di dissolvere nella grandezza del cosmo la nostra piccola ma spesso troppo pesante identità. È un mondo segreto e oscuro che vive accanto a noi e forse dentro di noi, inavvertito finché qualcosa di sorprendente, un evento esterno o un imprevedibile rovesciamento nel nostro modo di considerare la realtà, non ci costringe ad affrontarlo. Nelle brucianti storie di Andreoli, il male di vivere e la malattia, i sentimenti estremi e i comportamenti ossessivi, la speranza e le illuminazioni sono sempre filtrati dalla compassione e dall'amore di una persona che ha dedicato la propria esistenza a capire e aiutare chi soffre.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Rio de la Vesta
7
professore
30
Busta house
44
Copyright

26 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information