Rafael Alberti: l'esilio italiano

Front Cover
Vita e Pensiero, 2001 - Literary Criticism - 120 pages
Il presente volume illustra la relazione che Rafael Alberti intrecciò con l'Italia durante il suo esilio nella penisola (1963-1977). Il libro contiene una biografia, che ripercorre gli episodi letterariamente e artisticamente salienti del periodo considerato, nonché un'analisi dei componimenti tratti da "Roma, peligro para caminantes" e "Canciones del Alto Valle del Aniene", due delle raccolte scritte da Alberti in Italia. Esse permettono di cogliere il cambiamento di tono e di temi della poesia albertiana rispetto alle precedenti raccolte composte in Argentina. Inoltre, sono stati riuniti e ordinati, sia cronologicamente sia tematicamente, gli interventi della critica italiana sulla produzione di Alberti.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
9
Ringraziamenti
15
Roma peligro para caminantes
29
ni Canciones del Alto Valle delAniene
65
La critica su Alberti in Italia
85
Conclusioni
103
Bibliografia
116
Copyright

Common terms and phrases

Bibliographic information