Rudolf Wittkower

Front Cover
Bollati Boringhieri - Art - 177 pages
Autore di studi imprescindibili sull'arte e la cultura artistica del Rinascimento e del barocco, Rudolf Wittkower (1901-1971) condivide con i nomi pił celebri della sua generazione - Erwin Panofsky, Ernst Gombrich, Nikolaus Pevsner - lo status di vero e proprio classico della storia dell'arte. Diretto erede dei padri fondatori della Kunstwissenschaft tedesca, Wittkower si afferma in ambito anglosassone (dapprima al Warburg Institute di Londra, pił tardi alla Columbia University), operando al crocevia tra alcune delle principali tendenze della ricerca e del pensiero del xx secolo. In questo agile profilo introduttivo, unico nel suo genere, Alina Payne si dedica a una decifrazione chirurgica di quel percorso, portando alla luce le stratificazioni complesse di un'opera che possiamo ormai leggere al secondo grado. A partire dal testo pił celebre e influente di Wittkower, Principi architettonici nell'etą dell'Umanesimo (1949), vengono qui messe in risalto le molteplici radici e le diverse ispirazioni di una sintesi che influenza ancora oggi il nostro sguardo: dalla storiografia architettonica tedesca tra Ottocento e Novecento all'estetica essenziale del «modern movement», dalla linea Warburg-Cassirer alle prese di posizione di Siegfried Giedion e Le Corbusier. Una lettura che ci aiuta a confrontarci criticamente con l'ereditą di un maestro della storia dell'arte e a orientarci nelle sfide e nel gusto del nostro tempo.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information