Salammbo

Front Cover
Giunti Editore - Fiction - 250 pages
0 Reviews
Una storia passionale che precipita in una discesa agli inferi dei più distruttivi istinti umani, e sullo sfondo una pulsante Cartagine vessata da una guerra che la vede assalita dai suoi stessi mercenari. Dopo Madame Bovary e la costrizione di una minuziosa ricostruzione della gretta quotidianità borghese, Gustave Flaubert cerca uno stile evocativo, scevro dal rigido controllo del romanzo realista. Questo è sicuramente un libro che nasce dal nulla, da poche pagine di Polibio. Lo scenario che ricostruisce, a partire appunto da fonti storiche più o meno consistenti, è guidato da un'idea generale: la decadenza di una civiltà - quella cartaginese - il suo lento naufragio negli abissi del tempo. Un romanzo in cui l' intima forza dello stile rappresenta la vittoria sul nulla.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
5
I Il festino
19
II A sicca
41
III Salammbô
65
IV Sotto le mura di cartagine
75
V Tanit
97
VI Annone
115
VII Amilcare barca
139
X Il serpente
223
XI Nella tenda
239
XII Lacquedotto
261
XIII Moloch
285
XIV La gola dellascia
325
XV Mâtho
369
Note
381
Dizionario essenziale
391

VIII La battaglia del macar
183
IX In campagna
205

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information