Santa Croce di Firenze: illustrazione storico-artistica

Front Cover
A spese dell'autore, 1845 - Church buildings - 508 pages
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 460 - Domino inspirante, feceritis, ad eterne possitis felicitatis gaudia pervenire. Nos enim, de omnipotentis Dei misericordia et beatorum Petri et Pauli, apostolorum ejus, auctoritate confisi, omnibus vere penitentibus et confessis, qui...
Page 115 - ... un fante con un mantello di vaio grosso foderato, ed un altro cavallo non coverto con un fante con un mantello di pavonazzo foderato di vaio bruno.
Page 115 - Tornita di torchietti di libbra, e tutta la chiesa intorno, e le cappelle ogni cosa pieno di torchietti di mezza libbra e spesso seminati di quei di libbra; tutti i consorti e parenti stretti della casa vestiti a sanguigno ; tutte le donne entrate e uscite di lor casa vestite a sanguigno. Molta famiglia a nero. Gran quantità di danari per dar per Dio. Mai non vi si fece sì rilevato onore ; intorno a tre mila fiorini costò il mortorio.
Page 445 - Agli diciassette i giovani, sì per non intermettere l'antica usanza di giocare ogn' anno al calcio per carnovale., e sì ancora per maggior vilipendio de' nemici, fecero in sulla piazza di Santa Croce una partita a livrea, venticinque bianchi e venticinque verdi, giuocando una vitella; e per essere non solamente sentiti, ma veduti, misero una parte de...
Page 122 - ... dimorarci a tutto vostro arbitrio et sodisfattione, perché a noi basterà assai vedervi di qua, et nel resto tanto piacere haremo, quanto ne sentirete voi maggiore recreatione et quiete, né penseremo mai se non a farvi honore et commodo. Nostro Signore Dio vi conservi. Di Fiorenza, li vra di maggio MDLVII.
Page 434 - ... era alto più di sessanta braccia ; e avea due porte: e in questo si raunava il popolo a fare parlamento , e di grado in grado sedeano le genti , al di sopra i più nobili , e poi digradando secondo la dignità...
Page 460 - ... et vos per hec et alia bona, que domino inspirante feceritis, ad eterne possitis felicitatis gaudia pervenire.
Page 211 - ... imperciocché concorsero in lui tre cose, le quali con rara felicità si trovano accoppiate negli uomini; amore ardentissimo verso il comune e pubblico beneficio della patria sua , giudicio rettissimo e sincero in saperlo conoscere; e, sprezzando qualunque pericolo, un ardimento maraviglioso in proporlo».
Page 8 - Panteon , e che segnano i progressi maravigliosi dell' intelletto in Toscana ed in Italia dal secolo XIII al secolo XIX: abbiamo raccontato degli spettacoli religiosi , politici e militari che vide la piazza : non abbiamo perdonato a indagini per sapere e per dire le cose che erano da dire. Ma lunge nulladimeno da noi la pretensione d'aver fatto e detto tutto quello che si poteva e si doveva: saremo contenti...
Page 326 - Ninna maraviglia essere, anzi cosa ordinarissima, che gli uomini, qualunche essi siano, più pensino al fatto loro che agli altrui, e massimamente i religiosi, i quali non avendo né moglie né figliuoli, non conoscono altr' amore che di loro medesimi, non pensando ad altro che all...

Bibliographic information