Satyricon

Front Cover
Giunti Editore, 1996 - Fiction - 278 pages
1 Review
Il Satyricon segna il punto più alto e moderno del romanzo antico, di cui peraltro costituisce una continua ironica parodia. La narrazione si sviluppa intorno alla storia contrastata e avventurosa di due innamorati, una coppia omosessuale, più che mai aperta a varietà di incontri e situazioni, e il lieto fine neppure si intravede. Ma le vicende del duo (o meglio di un perenne e volubile triangolo) sono per l'autore poco più che un pretesto narrativo. Vero protagonista è ciò che appare sullo sfondo: una società sfrenata e volgare, in cui campeggiano l'arroganza e il cattivo gusto dei "nuovi ricchi" (Trimalchione).
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
vi
Section 2
ix
Section 3
xi
Section 4
xiii
Section 5
xiv
Section 6
xv
Section 7
xix
Section 8
xx
Section 22
lxx
Section 23
lxxi
Section 24
lxxv
Section 25
lxxvi
Section 26
lxxvii
Section 27
2
Section 28
3
Section 29
19

Section 9
xxvii
Section 10
xlii
Section 11
xlix
Section 12
liii
Section 13
lvi
Section 14
lvii
Section 15
lviii
Section 16
lix
Section 17
lx
Section 18
lxi
Section 19
lxii
Section 20
lxv
Section 21
lxvii
Section 30
22
Section 31
27
Section 32
232
Section 33
251
Section 34
261
Section 35
265
Section 36
269
Section 37
270
Section 38
283
Section 39
284
Section 40
285
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information