Schiavitù di ritorno: il fenomeno del lavoro gravemente sfruttato : le vittime, i servizi di protezione, i percorsi di uscita, il quadro normativo

Front Cover
Francesco Carchedi
Maggioli Editore, 2010 - Business & Economics - 234 pages
0 Reviews
Il lavoro forzato è ancora un fenomeno poco conosciuto e scarsamente individuabile, ma in modo quasi impalpabile sta penetrando in tutti i settori economici tradizionali. Il totale assoggettamento della persona è la forma più grave, ma nel nostro paese si riscontrano situazioni in cui un grave sfruttamento lavorativo compromette seriamente la dignità e la capacità di autodeterminazione degli individui. Ad esempio quando i lavoratori percepiscono un compenso che spesso non raggiunge la metà dei livelli minimi salariali previsti, o quando l'orario va addirittura oltre le quindici ore giornaliere. Le sottili forme di violenza e di minaccia dei datori di lavoro, la mancanza di informazioni sui propri diritti, la necessità di acquisire un reddito ad ogni costo, o, semplicemente, la disperazione fanno sì che queste condizioni vengano spesso tollerate. Primo obiettivo del volume è quello di approfondire e diffondere la conoscenza del fenomeno, delle forme che esso assume nelle economie contemporanee e della sua interrelazione con la tratta di persone e lo sfruttamento lavorativo, e da qui partire per elaborare e mettere in campo efficaci interventi di prevenzione e di contrasto. Il volume potrà essere utile per tutti gli operatori che nel loro lavoro quotidiano entrano in contatto con le persone trafficate o con vittime di grave sfruttamento lavorativo, e per amministratori e autorità politiche.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Frammenti di vita di lavoratori stranieri gravemente sfruttati
69
Orfano
89
Gli interventi di protezione nella Regione EmiliaRomagna
129
legislazioni e poli
147
Osservazioni conclusive e raccomandazioni
215
Bibliografia
227

Common terms and phrases

Bibliographic information