Scritture femminili in Toscana: voci per un autodizionario

Front Cover
Ernestina Pellegrini
Le lettere, 2006 - Literary Criticism - 344 pages
Le donne si raccontano, parlano in prima persona della loro vita, del loro lavoro: sono le "donne che scrivono" nella Toscana del Novecento. Un secolo, una regione, 156 profili. Ci sono le figure entrate nel canone letterario nazionale: da Anna Banti a Cristina Campo, da Margherita Guidacci a Paola Masino, da Sibilla Aleramo a Carla Lonzi. E ci sono le scrittrici che tuttora ravvivano il panorama editoriale italiano, come Luisa Adorno, Grazia Livi, Dacia Maraini. Ci sono le straniere trapiantate o in transito nella nostra regione (da Vernon Lee a Mina Loy e Muriel Spark). Ma ci sono anche volti meno noti che si mostrano qui per formare un coro vivace e imprevedibile (da Dina Ferri, poetessa pastora, a Mariella Mehr, zingara Rom di lingua tedesca).

From inside the book

What people are saying - Write a review

User Review - Flag as inappropriate

Una fatica lunga e improba quella portata avanti dal critico letterario Ernestina Pellegrini della Universitą di Firenze per testare le presenze attuali nella regione, nel volume tra le tante scrittrici non solo quelle native ma anche quelle che hanno scelto la Toscana come terra elettiva, tra loro straniere ma anche molte che nate in altre zone d'Italia hanno scelto per motivi diversi di vivere in Toscana, tra loro: Paola Lucarini ed Elda Torres nate nelle Marche, Luciana Floris in Sardegna, Titti Follieri pugliese. 

Contents

Ernestina Pellegrini
31
Cristina Acidini Luchinat p 35 Luisa Adorno p 37 Marina Alber
40
Giuseppina Amodei p 43 Cristina Annino p 47 Arone p 49
49
Copyright

9 other sections not shown

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information