Se non fossi egiziano

Front Cover
Feltrinelli Editore, 2009 - Fiction - 219 pages
0 Reviews
Diciassette racconti, diciassette protagonisti: un misantropo ossessionato dal contatto con gli umani, un ragazzine invalido che tenta di andare in bicicletta, la gravidanza indesiderata di una ragazza povera, una studentessa osservante quanto ipocrita, la bella amante francese di papÓ, un fratello e le sue vacue giaculatorie, un bambino obeso zimbello della classe, le umilianti fatiche di un ricercatore di medicina, un vecchio "fedele al partito", l'inconsolabile lutto di un figlio per il padre defunto, l'ordinaria cattiveria di un bambino che si prepara a essere un degno cittadino egiziano. Comune denominatore: la cattiveria - appunto -, l'ipocrisia, il disprezzo del dolore altrui, l'atavica mentalitÓ del servo che vuol solo essere padrone di altri servi. ╚ un ritratto impietoso e sarcastico dell'Egitto di oggi. Molto lontana dall'esotismo turistico e dalla retorica "impegnata", Ŕ la rappresentazione di un'umanitÓ piccolo-borghese irrimediabilmente sconfitta, improduttiva, rinchiusa nella propria rispettabilitÓ esteriore, moralmente abietta.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Prefazione
9
I quaderni di Issam Abd alAti
23
Lo sguattero
103
E li abbiamo avviluppati dun velo
121
Allegregio addetto allaria condizionata in sala
131
Unordinanza amministrativa
139
Quando qualcosa si spezza
143
Latino e greco
149
Cara Makarim sorella mia
171
Le angosce di Hajj Ahmad
175
Quelli che aspettano il comandante
181
Guardando Naji
193
PerchÚ caro Sayed?
199
Lora di ginnastica
201
Cuccioli di boxer qualsiasi tonalitÓ
207
Lultima volta che ho visto madame Zita Mendes
213

Un vestito vecchio e un hijab dai colori sgargianti
157
Izzat Amin Iskander
165

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information