Sessantanove cose da fare con una principessa morta

Front Cover
Robin, 2005 - Fiction - 261 pages
0 Reviews
"Un uomo che non si chiamava pi¨ Callum venne ad Aberdeen per mettere fine alla propria vita. Voleva morire, ma non per mano sua. ╚ qui che entro in scena io. Voleva che lo aiutassi a mettere in scena la sua morte. Uno psicodramma. Quando incontrai Callum mi disse di chiamarsi Alan." Anna Noon si trova quindi coinvolta nella vita e nella morte di Alan-Callum: insieme cominceranno a viaggiare per visitare tutti i complessi di rocce sacre d'Inghilterra, a discutere delle migliaia di libri che Alan tiene in casa, e soprattutto a intessere una perversa relazione sessuale che vede coinvolti gli sconosciuti incontrati nei campi, le amiche di Anna, e Dudley, il pupazzo da ventriloquo di Alan.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information