Storia della scultura dal suo risorgimento in Italia: fino al secolo di Canova del conte Leopoldo Cicognara, Volume 6

Front Cover
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 14 - Tassoni ci ricorda ch'egli < desinava circondato da cinquanta o sessanta vescovi, cavalieri, matematici, medici e letterati, coi quali discorreva variamente secondo la professione di ciaschednno, e certo con prontezza e vivacità mirabile d'ingegno, perciocché o si trattasse d'istoria, o di poesia, o di medicina, o d'astronomia, o d'alchimia, o di guerra, o di qualunque altra professione, di tatto discorrerà molto sensatamente e con varie lingue».
Page 168 - Ha della venustà nel tutto insieme. Il viso è di bella forma, ma con qualche pienezza nella parte superiore delle guance. La situazione della gamba sinistra risente qualche stento. La drapperia è una delle meglio intese tra le opere moderne, ma inferiore di molto alle predette antiche. Questo lavoro è piuttosto un'apparenza che una sostanza di gusto antico. L'espressione è una dolcezza di santa comprensibile da
Page 144 - Il avait une taille un peu audessous de la médiocre , bonne mine , un air hardi ; son âge avancé et sa grande réputation lui donnaient encore beaucoup de confiance. Il avait l'esprit vif et brillant , et un grand talent pour se faire valoir ; beau parleur , tout plein de sentences , de paraboles , d'historiettes et de bons mots dont il assaisonnait la plupart de ses réponses. Il...
Page 413 - Giova nell'esaminare le antiche statue essere in favor loro prevenuto anzichè no ; poichè guardandole con ferma persuasione di trovarvi il bello, questo vi si cerca e vi si trova, se non al principio, almeno colle ripetute osservazioni, poichè realmente v'esiste».
Page 322 - Falconet, trouve» t-on le sentiment des plis de la peau, de la mollesse des » chairs et de la fluidité du sang, aussi supérieurement » rendu que dans les productions de Puget?
Page 138 - ... recensito, oltre che più volte citato, sull'opera del Bernini scultore: valga per tutti, quello sulla Cattedra di San Pietro: « Ciò che però più offende l'occhio accostumato al bello nell'arte è la forma della cattedra ove, proscritte le linee rette, non veggonsi che volute, curve, e cartocci dello stile il più grottesco che mai fosse impiegato dal momento che le arti deviarono dal buon sentiero » (Storia della Scultura dal suo Risorgimento in Italia sino al secolo XIX per servire di...
Page 131 - E sì ne' duri bronzi è l'alma impressa, Che per torgli la fé la morte stessa Sta sul sepolcro a dimostrarlo estinto.
Page 76 - osservazioni o delle antichità o :d'altro-, non vi sono « conosciuti in verun modo, e chi ha dell' indina/ione te allo stùdio ed al far bene se ne deve certo discostar
Page 107 - Maderno per questa grand'opera di San Pietro acquistò tal gloria , che non si faceva fabbrica in Roma , che non fosse di suo disegno, o di suo consiglio. Egli terminò il Palazzo di Monte Cavallo, in cui, oltre alcuni appartamenti...
Page 195 - ... quanto particolari, egli applicavasi alla sua statua, ponendo e levando terra , e poi coprendo colla medesima maschera fatta dalle sue mani , poi colle dita grosse , e cogli due indici tornando a ricercare...