Sul capitalismo italiano: trasformazione o declino

Front Cover
Feltrinelli, 1993 - Business & Economics - 164 pages
Il libro è una riflessione spregiudicata e priva di condizionamenti sul capitalismo italiano. L'obiettivo è di rintracciarne, al di là delle trasformazioni più effimere, i caratteri costitutivi fondamentali. Essi vengono individuati nella estesa prevalenza del familismo nell'impresa e nel diffuso familismo amorale nella società, nella scarsa capacità di riprodurre risorse manageriali e di creare stabili grandi imprese, nella limitata autonomia della classe politica, nella soffocante presenza clientelare. Emerge così una radiografia di quello che si configura come un vero e proprio decadimento del sistema, in cui il particolare prevale sul generale e in cui tutti gli attori sociali sono corresponsabili.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Section 1
7
Section 2
11
Section 3
13
Copyright

10 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information