Trattato delle obbligazioni

Front Cover
Marcello Maggiolo, Mario Talamanca
CEDAM, 2010 - Law - 888 pages
0 Reviews
Il volume è il quinto tomo del volume primo del Trattato delle obbligazioni. Il contenuto di questo tomo, l'ultimo in cui si suddivide il volume primo che nel Trattato è complessivamente dedicato a "La struttura e l'adempimento" delle obbligazioni, affronta il tema della liberazione del debitore e delle vicende ad essa connesse. Vengono, così, esaminate le vicende liberatorie come, ad esempio, l'adempimento del terzo (art. 1180 c.c.), il pagamento del terzo con sua surrogazione nei diritti del creditore soddisfatto (art. 1201 c.c.), il pagamento a soggetti diversi dal creditore che pure sono legittimati a ricevere una prestazione liberatoria per il debitore (art. 1188 c.c.) nonché il pagamento eseguito al creditore apparente dal debitore in buona fede (art. 1189 c.c.). In questo ambito vanno poi ricordate le regole sulla non impugnabilità del pagamento da parte del debitore per causa della propria incapacità (art. 1191 c.c.) e per causa della altruità della cosa utilizzata per adempiere, salvo in questa ultima ipotesi l'offerta di altra cosa della quale il debitore poteva disporre (art. 1192, comma 1). Sono tradizionalmente collocate nell'ambito delle modalità di esecuzione della prestazione, e quindi, riconducibili ad altrettante modalità della fattispecie estintiva, le norme che disciplinano il luogo dell'adempimento (art. 1182 c.c.) e il tempo dell'adempimento (art. 1183 c.c.), con tutte le regole attinenti al termine e al suo computo (artt. 1184 e 1187) e alla sua pendenza (art. 1185).

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information