Un arcipelago produttivo: migranti e imprenditori tra Italia e Romania

Front Cover
Ferruccio Gambino, Devi Sacchetto
Carocci, 2007 - Social Science - 222 pages
Il volume indaga le recenti trasformazioni relative alla mobilitÓ nello spazio europeo. In particolare, l'analisi si sofferma sugli stretti rapporti tra Italia e Romania; un'area che pu˛ essere identificata come una macro regione marcata da movimenti di lavoratori migranti, da flussi di denaro nella forma sia di rimesse sia di capitali produttivi che si spostano nella direzione opposta a quella dei migranti. Il volume mette in evidenza come il tentativo dell'UE di appianare le differenze e superare le barriere tra i paesi euro-occidentali e i paesi dell'Europa centrale e orientale produce nel caso romeno una convergenza di pratiche nella messa al lavoro, e favorisce un pi¨ stretto coordinamento e trasferimento di esperienze tra i diversi paesi.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Forme e limiti della mobilitÓ tra Italia e Romania dopo la caduta del muro di Berlino
17
Espatriati ma navigati
21
Londa lunga dello sradicamento
24
Copyright

28 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information