Un errore utile: trasformare gli sbagli in opportunità di apprendimento

Front Cover
Edizioni Erickson, 2005 - Education - 249 pages
0 Reviews
L'errore può essere visto dall'insegnante come qualcosa di esclusivamente negativo se il suo obiettivo è quello di ottenere ad ogni costo dagli alunni prestazioni di alto livello, o se valuta la validità dell'offerta formativa esclusivamente sulla quantificazione dei risultati positivi ottenuti. La prospettiva cambia però notevolmente se l'insegnante inizia a considerare l'errore come una tappa necessaria nel processo evolutivo di ciascun individuo, come un tentativo dell'alunno di trovare personalmente le proprie risposte. Questo volume si basa proprio sul concetto che, per imparare in modo cosciente e maturo, l'errore è un momento di crescita inevitabile e positivo.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

acquisizioni algoritmo all’interno altre conoscenze apprendere con l’organizzazione apprendimento significativo bambino preoperatorio base a legami calcolo mentale carenza cognitive per farlo conoscenza nuova conoscenze pregresse considera l’apprendimento corretta costruttivista D’altra dall’altra definizioni dell’acquisizione dell’adulto dell’apprendimento dell’assimilazione dell’individuo dell’informazione dell’insegnante difficili difficoltà Ecco allora effettuare efficace interazione errori Esecuzione espletare l’attività Facciamo un esempio fisico gravità dell’errore inadeguate incolonnare i numeri individuare informazione o conoscenza informazioni possiamo distinguere insegnanti invece l’adulto competente L’apprendimento ricettivo l’aspetto l’attività di mediazione l’individuo l’insegnante identifica l’errore l’operazione l’organizzazione mentale dell’allievo livello di struttura lungo l’asse malaggiustamenti materiale da apprendere mediazione didattica modello di apprendimento momento Nell’ottica numeri per eseguire nuova conoscenza ovvio per l’adulto parola scritta patrimonio esperienziale personale della conoscenza possedere potremmo definire presupposto processo quell’effetto ragazzo recupero relazione a contenuti riflessione riflettere risorse attenti risultato scuola primaria significatività somma spaziale specifico strategia struttura cognitiva struttura del materiale sufficienti sull’errore unità di misura valore posizionale verifica

Bibliographic information