Un estraneo sul divano

Front Cover
Bollati Boringhieri - Fiction - 162 pages
1 Review
Göteborg, Svezia, anni Ottanta. Jacob ha tredici anni quando i genitori si separano: la madre ha da tempo una relazione con il capo, e il padre, medico, torna ad abitare dai suoi. Jacob e la sorellina Mirra restano a vivere con la madre, e presto anche con il nuovo compagno. Quello strano assetto famigliare, si ripercuote sull’intera comunità ebraica di Göteborg, della quale tutti i nonni sono membri molto attivi. I rapporti degenerano, i nonni smettono di parlarsi. E il peggio non è ancora arrivato. Jacob racconta la storia con la freschezza e l’ingenuità dei suoi anni, spettatore divertito delle idiosincrasie e dei pregiudizi dei parenti, ma anche testimone attonito dell’inatteso avvenimento che alla fine colpirà tutti loro. Con uno stile ironico e sdrammatizzante che ricorda il miglior Woody Allen, Un estraneo sul divano ha commosso i lettori e riscosso l’unanime plauso della critica.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 24
Section 25
Section 26
Section 27
Section 28
Section 29
Section 30
Section 31

Section 9
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Section 15
Section 16
Section 17
Section 18
Section 19
Section 20
Section 21
Section 22
Section 23
Section 32
Section 33
Section 34
Section 35
Section 36
Section 37
Section 38
Section 39
Section 40
Section 41
Section 42
Section 43
Section 44
Section 45
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

About the author (2012)

Stephan Mendel-Enk collabora con numerose testate giornalistiche tra cui il quotidiano «Dagens Nyheter», la rivista sportiva «Offside» e il periodico d'arte e cultura «Bon». Dal 2004 è opinionista del quotidiano gratuito «Metro». Il suo libro d'esordio, il reportage Con evidente senso dello stile (2004), ha riscosso un immediato successo e venduto oltre trentamila copie. Un estraneo sul divano è il suo primo romanzo. Mendel-Enk vive a Stoccolma con la moglie e i due figli.

Bibliographic information