Un ritmo per l'esistenza e per il verso: metrica e stile nella poesia di Attilio Bertolucci

Front Cover
Esedra, 2005 - Literary Criticism - 276 pages
Bertolucci attraversa quasi per intero la storia della poesia del Novecento seguendo un proprio peculiare percorso, lontano dalle strade troppo battute delle poetiche ufficiali o Ó la page. La maturazione di una singolare diversitÓ di indole e di sguardo, non disgiunta dall'approfondirsi di tensioni psicologiche via via sempre pi¨ problematiche, assume nell'opera aspetti e caratteristiche tali da poter essere individuata e descritta su di un piano propriamente formale, dell'analisi metrica e sintattica, dello spostamento stilistico. ╚ l'approccio seguito in questo volume, che indaga l'evoluzione della scrittura poetica di Bertolucci da Sirio (1929) a Viaggio d'inverno (1971) e oltre.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

P V Mengaldo Presentazione p 12 Nota al testo
12
1 La metrica del primo Bertolucci
13
2 Strutture metriche e sintattiche in Viaggio dinverno
77
Copyright

10 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information