Una deformazione senza precedenti: Marcel Proust e le idee sensibili

Front Cover
Quodlibet, 2004 - Literary Criticism - 181 pages
Esistono idee che risultano fra loro perfettamente distinte eppure sono impenetrabili all'intelligenza, avverte Marcel Proust. Descrivere idee inseparabili dal nostro rapporto sensibile col mondo impone infatti d'interrogarsi sul ruolo che nella loro genesi svolge la memoria. ╚ con l'attualitÓ e la radicalitÓ di tali questioni sollevate dall'opera di Proust che questo libro si misura, muovendo, da un lato, dai commenti che le dedica Merleau-Ponty nei suoi estremi tentativi di dare formulazione filosofica ai mutamenti che avverte operare nella nostra epoca, dall'altro dalle valutazioni che Deleuze ne offre rispetto all'esigenza di sottrarre il pensiero alla sua immagine metafisica.

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Introduzione
7
Capitolo primo
25
Quando inventiamo una melodia Appendice sullideazione
45
Copyright

6 other sections not shown

Common terms and phrases

Bibliographic information