Uno stato d'animo: memoria del tempo e comportamenti urbani nel mondo comunale italiano

Front Cover
Firenze University Press, 2002 - History - 153 pages
1 Review
L'esperienza cittadina nell'Italia comunale costituisce per il medioevo un fatto unico: un "altro mondo" rispetto alle campagne per l'insieme di consuetudini, di credenze, di usi che condizionarono gli atteggiamenti di una societā complessa. Per verificare la definizione di Lopez di cittā come "stato d'animo", vengono considerati temi quali la percezione e la memoria del tempo (tanto reale quanto mitico), l'elaborazione di modelli di comportamento (quello cavalleresco), il condizionamento dell'ambiente urbano fino alla creazione di un "paesaggio sonoro" della cittā. Nella concretezza delle testimonianze dei contemporanei emerge il significato di "essere cittadini" nel medioevo italiano.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Contents

Una cittā č prima di tutto uno stato danimo
3
La memoria del tempo nelletā del Barbarossa
17
Modelli di comportamento urbano
89
Un corpo di costumi
110
Rumori dambiente
133
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

References to this book

Bibliographic information