Vendo vento

Front Cover
G. Einaudi, 2001 - Poetry - 71 pages
0 Reviews
Forme chiuse e sapienti strategie metriche, ma sottintese a una versificazione ariosa e differenziata, che predilige il lato ironico e positivo delle cose, per questa raccolta di versi di Gilberto Sacerdoti. Scorci cittadini, aperture di cieli e di mare, umori metereologici e stagionali, presenze animali e l'interiore presenza dei maestri, sono i pretesti da cui prende avvio un fluido ragionare poetico sulla vita. Discreti affiorano, di tanto in tanto, accenni a problematiche religiose.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information