Volgere di millennio

Copertina anteriore
EGEA spa - 470 pagine
0 Recensioni
Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati
L’autore si concentra sulla polarizzazione dell’economia globale, che in vent’anni ha dato vita a un vero e proprio Quarto Mondo: non solo l’Africa Subsahariana, ma anche i ghetti urbani degli Stati Uniti e di altri paesi. Aumento della disuguaglianza e maggior libertà di manovra finanziaria stanno dietro la vertiginosa espansione dei traffici della criminalità globale.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Sommario

Sezione 1
Sezione 2
Sezione 3
Sezione 4
Sezione 5
Sezione 6
Sezione 7
Sezione 8
Sezione 24
Sezione 25
Sezione 26
Sezione 27
Sezione 28
Sezione 29
Sezione 30
Sezione 31

Sezione 9
Sezione 10
Sezione 11
Sezione 12
Sezione 13
Sezione 14
Sezione 15
Sezione 16
Sezione 17
Sezione 18
Sezione 19
Sezione 20
Sezione 21
Sezione 22
Sezione 23
Sezione 32
Sezione 33
Sezione 34
Sezione 35
Sezione 36
Sezione 37
Sezione 38
Sezione 39
Sezione 40
Sezione 41
Sezione 42
Sezione 43
Sezione 44
Sezione 45
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2014)

Manuel Castells è professore di Sociologia e direttore dell’Internet Interdisciplinary Institute della Universidad Oberta de Catalunya, a Barcellona. È inoltre docente di Sociologia e titolare della cattedra Wallis Annenberg di Tecnologia della comunicazione e società alla University of Southern California, Los Angeles. È professore emerito di City and Regional Planning alla University of California, Berkeley. È autore di ventisei libri, fra i quali la trilogia L’età dell’informazione: Economia, Società, Cultura (La nascita della società in rete, Il potere delle identità, Volgere di millennio), tradotta in ventidue lingue; e Comunicazione e Potere, pubblicati in Italia da EGEA per i tipi Università Bocconi Editore.

Informazioni bibliografiche