Yo Yo denti di lupo

Front Cover
Laura Capone Editore, 2010 - Fiction - 236 pages
1 Review

 Nella narrazione simbolica capelliana la comprensione di Yo Yo è territorio delle emozioni piuttosto che della facoltà di ragionamento. Permea in tutto il racconto, un “odore” di volgarità, di sesso, di sporco, “strafighe” bellissime e uomini di potere, mentre tutto ciò che è focolare domestico, sicurezza, stabilità, è lontano come un mondo a parte. Yo Yo è un antieroe dei nostri giorni, immerso in una realtà sociale ai margini; è un ghettizzato, un clochard, un piromane, un personaggio difficile da amare; è rabbioso e vendicativo ma profondamente autentico. Tocca apici di dolore e solitudine raccontati nello stile umoristico, inconfondibilmente capelliano, rivolto a svelare una realtà ribaltata delle cose: non è lui il mostro ma è la società, che gli gira vorticosamente intorno, a essere cinica e vendicativa, mascherata da buonismo, notorietà e ricchezza.

 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

About the author (2010)

 Ermanno Capelli, esponente di un nuovo genere letterario del secondo decennio del 2000 nasce a Torino e già a 14 anni inizia a scrivere romanzi. A 18 anni si diploma e va a lavorare in banca ma la sua indole ribelle lo spinge a licenziarsi dopo soli 4 anni, trasferendosi a Milano, dove decide di fare l'autore di canzoni. Incontra il cantante napoletano Ciro sebastianelli che resterà per tutta la vita nel suo cuore, come amico e come artista. Nel giro di pochissimo tempo, Ermanno scrive canzoni per numerosi cantanti di successo tra i quali: Mina, Camaleonti, Mino Reitano, Ciro Sebastianelli, Tiziana Rivale, Dik Dik, Nicola Di Bari, Antoine, Maurizio dei Krisma, Flora Fauna & Cemento e tanti altri. Inoltre Ermanno è l'autore del testo di DOLCE LASSIE sigla dei serial TV LASSIE e di CIAO AMICO sigla dello ZECCHINO D'ORO per sette anni ed anche sigla ufficiale dell'UNICEF. Yo Yo Denti Di Lupo è considerato da Ermanno il suo primo vero romanzo che lo rappresenta come scrittore e come artista.

Bibliographic information