Biografia degli uomini distinti dell'Istria, Volume 1

Front Cover
Marenigh, 1828 - Istria (Croatia and Slovenia) - 496 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 437 - ... et inane, si secus super his a quoque quavis auctoritate scienter vel ignoranter contigerit attentari.
Page 405 - Lamagna, et quando o per via di un Concilio , o per „ altra si trattasse qualche accordo , et assettamento , V. ,, Eccell. vedrebbe ciò, che saprei fare.
Page 356 - Se avete (diceva il Vergerio) innovato nella fede, in quale eravate nato ed educato trentacinque anni, per vostra conscienza e salute, bastava che la tenesti in voi. Se la carità del prossimo vi moveva, a che turbare tutto il mondo per cosa di che non vi era bisogno, poiché senza quella si viveva e serviva Dio in tranquillità?
Page 376 - ... sete modesto Prelato e fedel cristiano ; onde le voci sparse in pregiudicio della di voi conscienza vi saranno alla fama ciò che è al rinnovar delle penne ali...
Page 367 - Vi laudo , die' egli , di voler fare una lieta vita in Capodistria ; è loco da ciò . Il Vescovo cK è ancor qui (in Roma ) dice che vuole farvi aver delli spassi non pochi . £sso partirà fra due di per eornare al su...
Page 355 - Io non potei mostrarmi altro che consentente , essendo dove io era ; ed ascoltai fra Martino , e quell' altro tanto che durò la colazione , e che i miei servidori andassero a montar a cavallo.
Page 102 - SI . FIERI . POSSET ET . SI . VERECVNDIA . CLARISSIMI . VIRI . PERMITTERET . VNIVERSOS . OBVIAM . IRE . ET . GRATIAS EI . IVXTA . OPTIMVM PRINCIPEM . AGERE . SED QVONIAM . CERTVM . EST NOBIS . ONEROSVM . EI FVTVRVM . TALE . NOSTRVM OFFITIVM . ILLIVS . CERTE PROXIME . FIERI . OPPORTVNO . STATVAM . AVRATAM . EQVESTREM . PRIMO . QVOQVE . TEMPORE IN . CELEBERRIMA . FORI NOSTRI . 'PARTE . PONI ET . IN . BASI . EIV...
Page 380 - Nunzio mandò gli sgherri nel di lui palazzo vescovile per ricercare se vi fossero de' libri degli eretici . Pare a me (dice il Vergerlo nella difesa IV) che P. PAOLO VERGERIO . grande ingiuria mi sia stata fatta quando il Legato della Casa mandò in Capodistria, con molto scandalo di tutto quel popolo i pubblici sbirri cercando per tutta la casa mia s...
Page 396 - Muzio medesimo non ardì di chiamar ingiusto assolutamente tale sdegno scrivendogli così, non vogliale che uno sdegno o giustamente, o ingiustamente conceputo vi separi dalla verità. Negli altri attacchi del Muzio sopra la sovranità che il papa esercitava verso i vescovi per mezzo de' suoi legati_, non fu eresia il dubitare di questa , che anzi S.
Page 379 - Vergerlo volle scusarsi di non avergli scritto prima , dicendo : Muzio mio dolce si scrive quando Dio vuole , non quando vogliamo noi ; e così è di tutte le altre cose che fanno gl'i uomini cristiani , o guidati . dallo spirito di Dio...

Bibliographic information