Il tribunale del bene

Front Cover
Mondadori, Jan 13, 2015 - History - 348 pages
0 Reviews
Reviews aren't verified, but Google checks for and removes fake content when it's identified
Esiste a Gerusalemme un luogo chiamato Giardino dei giusti, dove ogni albero piantato ricorda un uomo che durante la Shoah ha salvato almeno un ebreo dalla persecuzione nazista. A idearlo è stato Moshe Bejski, che ha saputo trasformare il suo destino personale in un esempio universale. Perseguitato dai nazisti durante l'invasione della Polonia, è scampato alla deportazione grazie all'intervento di Oskar Schindler. Dopo il conflitto mondiale Bejski ha pagato il debito di gratitudine verso il suo salvatore conducendo una campagna controcorrente affinché Schindler venisse onorato, al pari di molti altri "gentili" che aiutarono gli ebrei, riuscendo a far riconoscere il valore straordinario della "memoria del bene" e restituendo alle vittime la speranza e la forza di ricominciare.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Bibliographic information