Genus italicum: saggi sulla identitÓ letteraria italiana nel corso del tempo

Front Cover
L'idea che ha ispirato questa raccolta di saggi, giÓ comparsi nella "Letteratura italiana" diretta dallo stesso Asor Rosa, Ŕ quella di fornire una carrellata dei tipi non solo letterari, ma anche umani e storico-esistenziali che hanno costellato la cultura italiana, dalle origini ai giorni nostri: da Dante, Petrarca e Boccaccio, che hanno costituito il nucleo dei fondamenti del laico, fino alle "Lezioni americane" di Italo Calvino. Con l'espressione "genus italicum" Asor Rosa allude alla particolare caratterizzazione italiana degli autori esaminati e delle loro opere, come risulta dall'analisi delle rispettive antropologie di personaggi come Guicciardini, Sarpi, Verga, Collodi, Michelstaedter e Campana.

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Bibliographic information