L'Italia spezzata

Front Cover
Edizioni Mondadori, Oct 7, 2010 - Political Science - 462 pages
1 Review
Bruno Vespa ha parlato a lungo con Prodi e Berlusconi, e ne ha raccolto anche i progetti sulla nascita, a sinistra, del Partito democratico e, a destra, del Partito della Libertą. Con il consueto stile secco e immediato, l'autore ricostruisce in presa diretta, attraverso molti particolari inediti, una delle campagne elettorali pił dure della storia italiana, la scelta dei presidenti delle Camere e del capo dello Stato, e il primo, convulso semestre postelettorale, che ha contribuito a frammentare e rendere inquieto un paese gią spezzato dal voto. Il pił noto giornalista italiano ha incontrato tutti i leader istituzionali e politici, da Fini a D'Alema, da Bossi a Casini, ha raccolto le confidenze e le preoccupazioni di Bertinotti e Marini, ha colloquiato con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che parla della sua elezione, della volontą di tenere unito il paese e di come intende affrontare i delicati passaggi che lo aspettano. Vespa dedica inoltre due intensissimi capitoli alle elezioni pił drammatiche della nostra storia e il capitolo finale alla ricostruzione della vicenda Telecom, basata su testimonianze di prima mano.
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Contents

Section 1
Section 2
Section 3
Section 4
Section 5
Section 6
Section 7
Section 8
Section 9
Section 10
Section 11
Section 12
Section 13
Section 14
Copyright

Other editions - View all

Common terms and phrases

Bibliographic information