Storia di Bologna

Front Cover
Chierici, 1862 - 836 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Common terms and phrases

Popular passages

Page 100 - Che gio' mi se n' accresca ; Anzi mi si rinfresca Pena e dogliosa morte Ciascun giorno più forte : Ond' eo perir sento lo meo sanare.
Page 552 - ... provedere siffattamente che venisse mitigata la penuria.— Così ne racconta il Vizani , testimonio oculare della sciagura. Ed aggiunge che essendosi alle volte i meschini , costretti dalla fame, trovati in necessità di mangiare non solamente pane fatto d'ogni sorta di legumi e di semola, ma di radici e di erbe, volle il Senato provvedere d'alcuna guisa alla necessità dei poveri : il perché ordinò che i contadini , i quali in grandissimo numero erano concorsi a mendicare per la città, fossero...
Page 443 - ... ogni male. Così a te é avvenuto, inconsiderata Ginevra, che disprezzando i saggi ammonimenti, e seguendo l'impulso delle passioni, sei traboccata in un abisso di sventure, ed altri teco insieme vi hai tratti. Per te ho sofferto acerba prigionia, ed ora traggo non libera vita infra i cordogli ; per te Alessandro in Genova distenuto, sta in forse de...
Page 98 - ... cittadino , il quale non fosse individuo d' aleuna Società e maggiore di anni venticinque , potesse venir noverato fra' custodi del Re: che niuno de' prescelti a tale ufficio se ne potrebbe ricusare: che il Comune fornirebbe i custodi di stipendio : che di trimestre in trimestre avrebbe potuto mutarli da questa cura: che persona veruna né nobile né popolana potesse recarsi al prigione sotto titolo di visita , senza che gli Anziani o il Consiglio vi consentissero : che stessero presenti al...
Page 325 - Battista , quando m' indirizzaste la vostra domanda , di farmi cosa né più grata , né più desiderabile. Sì , Francesco , io terrò il vostro bambino al fonte battesimale , e questo rito che dovrà stringere maggiormente i legami di affinità e di amicizia tra Canetoli , Ghisilieri e Bentivoglio, io lo compirò tanto più volentieri , quanto più farà manifesto a Bologna ed all' Italia la nostra perfetta concordia.
Page 193 - Pallio una spada od uno stócco dorato, un paio di manopole di ferro, una lancia, una targa, e due speroni dorati. Fu anche ordinato, che nel medesimo giorno ogni anno si pagassero al Cappellano della Chiesa di san Ruffillo , presso la quale fu data la segnalata rotta e sconfitta ai nemici , dieci lire , colle quali celebrasse quel giorno la festa ad onore del Santo. Si ordinò inoltre che la mattina di...
Page 325 - Possano così da noi prendere esempio tutti i cittadini ; e dal vederne così stretti e concordi d' affetto , come ora strette si uniscono e si confondono le nostre mani , imparino il Visconti e gli altri, a cui spiace la nostra libertà , come mal sia cercare fautori contro gli ordini della patria, dove tutti non fanno che un solo voto per essa. „ E in così dire Annibale una mano stendeva...
Page 557 - ... alleviamento , e conforto dopo la noiosa lezione delle narrate storie. Fu dunque nel mezzo della piazza maggiore di Bologna, nella quale si radunò tutto il popolo, innanzi al palazzo detto del Comune, fabbricato un palco di legname largo cinquanta braccia in quadro , compartito in modo che nel mezzo, di cui era centro una gran macchia di verdi frasche, aveva un piano di trenta braccia, circondato da frondosi cespugli, macchioni e fratte, cinte da una strada larga dieci braccia, e più bassa...
Page 702 - Un vaso di pietra maria della Cina, scolpito con ornamenti della medesima materia. Un bicchiere formato di corna di rinoceronte, bordato di filograna d
Page 552 - ... le pubbliche strade della città, fino a diecimila poverelli: e per tutto il contado un trentamila, ai quali non potevano i ricchi , colle loro larghe elemosine , provedere siffattamente che venisse mitigata la penuria.— Così ne racconta il Vizani, testimonio oculare della sciagura. Ed aggiunge che essendosi alle volte i meschini, costretti dalla fame, trovati in necessità di mangiare non solamente pane fatto d'ogni sorta di legumi e di semola, ma di radici e di erbe, volle il Senato provvedere...

Bibliographic information