Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da S. Pietro sino ai nostri giorni ...

Front Cover
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 104 - Camera, e qualsivoglia altro; togliendo loro ogni facoltà, e giurisdizione di definire, ed interpretare in contrario. Dichiarando Noi fin d'adesso preventivamente nullo, irrito, ed invalido tutto ciò, che da ciascuno di essi con qualsivoglia autorità, scientemente, o ignorantemente fosse in qualunque tempo giudicato, o si tentasse di giudicare contro la forma e disposizione del presente Nostro Chirografo, quale vogliamo che vaglia, e debba...
Page 104 - Camera , e qualsivoglia altro ; togliendo loro ogni facoltà , e giurisdizione di definire , ed interpretare in contrario. Dichiarando Noi fin d'adesso preventivamente nullo , irrito , ed invalido tutto ciò , che da ciascuno di essi con qualsivoglia autorità , scientemente , o ignorantemente fosse in qualunque tempo giudicato , o si tentasse di giudicare contro la forma , e disposizione...
Page 296 - Mazzocchi; al quale si è aggiunto il Sintagma di Giuseppe Castiglione in difesa del Vejo . Roma pel Grignani 1 66 3 in 4. 3. Discorso apologetico di Niccolo Nardini sopra S. Tolomeo Vescovo di Nepi , e l' antico sito degli antichi Vejenti . Roma pel Bernabò 1677 in 4.
Page 96 - Gli disser però gli altri discepoli: Abbiam veduto il Signore. Ma egli disse loro : Se non veggo nelle mani di lui la fessura de' chiodi, e non metto il mio dito nel luogo de' chiodi, e non metto •• la mia mano nel suo costato, non credo.
Page 104 - Boi» la di Pio IV. Nostro Predecessore de registrandis, vaglia , e debba aver sempre il suo pieno effetto, esecuzione, e vigore, colla Nostra semplice sottoscrizione j ancorché non vi siano stati chiamati , citati, né sentiti Monsignor Commissario della Nostra Camera , li compossessori dell' Acqua sudetta, ed altri, che vi avessero , o pretendessero avervi interesse ; non ostanti le Costituzioni di Paolo V.
Page 15 - In mezzo alla navata grande è un* ampia inferriata che illumina a sufficienza la sottoposta confessione, alla quale si scende per una comoda e doppia scala circondata da balaustrate. In essa è un quadro di musaico rappresentante s. Pietro, opera del secolo Vili., guasto però assai nella parte inferiore: incontro all'altare è il vaso, che si pretende servisse di battisterio a s. Pietro quando battezzò le sante Aquila e Priscilla, ed altri pagani venuti alla fede. Esso vaso consiste in un gran...
Page 105 - Jure quaesito non tollendo, e quali siansi altre Costituzioni, ed Ordinazioni Apostoliche, nostre, e de' nostri predecessori, leggi, statuti, riforme, usi, stili, consuetudini, ed ogni altra cosa che facesse, o potesse fare in contrario; alle quali tutte e singole, avendone il tenore qui per espresso e di parola in parola inserito, questa volta, ed all'effetto predetto specialmente ed espressamente deroghiamo.
Page 46 - Baldassini, Memorie appartenenti alla storia e al culto della Madonna detta di S. Luca..., Jesi 1776, 64-66, d'après Torrigio.
Page 207 - II, per mezzo del suo legato Ugo, invitò il santo a ritornare a Molesme, ed egli prontamente ubbidì, e vi si trattenne fino alla morte, che incontrò da santo. A Cistello gli fu dato in successore s.
Page 207 - Cistello , dappoichè i religiosi non dormivano che quattro ore, e ne consumavano altrettante nel cantare le divine lodi. Nella mattina impiegavano quattro ore al lavoro, poi leggevano sino a nona , e tutto il loro cibo consisteva in erbe, e radici. Ma nell'anno seguente, i monaci di Molesme...

Bibliographic information